facebook google_plus twitter

instagram youtube

 

Luca Zaccaria ed i suoi interessi

Nella mia vita, ho sempre scelto di studiare ed operare in quei campi che stuzzicavano la mia fantasia.

Credo, infatti, che una parte fanciullesca dell'esperienza umana debba esser conservata, anche in età adulta, per assaporare e dare il meglio nell'esistenza di ogni giorno.

Scremando, pian piano che crescevo, i miei interessi e scegliendo quelli maggiormente pratici, piuttosto che quelli meramente teorici, ho deciso di riportare su questo mio sito personale parti delle mie esperienze e studi, attuati in maniea autonoma e certificati, in questi settori nei quali ho sempre operato un metodo di ricerca e sperimentazione partendo sempre prima da me stesso.

 

Il mio principale interesse dal quale tutto partì: l'Architettura!

il più grande, iniziale, interesse è ovviamente l'Architettura, avendo avuto la fortuna di studiare e di poter oggi svolgere la Professione di Architetto.

Tale disciplina, per come la si intende oggi, è tesa verso un percorso settoriale che la slega dall'antica concezione generale che abbracciava altri campi come il simbolismo, la psicologia dell'ambiente in cui si progettava ed altre discipline scientifiche come l'astronomia, come nel celebre caso della disposizione delle Piramidi della necropoli di Giza in Egitto allineate alle 3 stelle della cintura della costellazione di Orione.

 

La scelta Vegana, lo studio della Nutrizione e della Naturopatia

Amando il fitness, sono sempre stato informato sul campo della nutrizione.

A settembre del 2013 però, a seguito di un susseguirsi di shock emotivi, tra cui la visita ad un macello, ho abbracciato la scelta alimentare vegana cioé l'alimentazione a base esclusivamente vegetale che esclude ogni prodotto animale.

Avendo però timore di deperire fisicamente, ho dedicato il mio tempo libero allo studio scientifico della nutruzione umana comparando l'alimentazione onnivora a quella vegana e frugivora, crudista e cotta.

In contemporanea, ho ricercato quelle alternative naturali ai farmaci, per così si dire, di uso comune avvicinandomi alla naturopatia, con accenni di medicina di base, arrivando anche all'autoproduzione dei prodotti naturali per la cura dell'igiene della persona e della casa.

 

L'approccio con la Psicologia

Partendo sia da una mia passione fanciullesca, che è quella dell'esoterismo, fino ad arrivare allo studio socio-politico-urbanistico dei territori nei quali ho avuto la possibilità di lavorare, mi sono avvicinato alla psicologia quasi come se fossi stato attirato da essa.

Credo che tale disciplina, per la sua bellezza e legame con altre discipline da me studiate e nella concretezza della vita pratica, debba esser appresa, proprio per la sua importanza, fin dalla tenera età, partendo ovviamente da temi semplici e snelli.

Gli ambiti ai quali al momento mi sto interessando sono quello della gestione amorosa, lavorativa e personale della vita umana.

 

La Filosofia

Da grande studioso e curioso per tutto quel che l'essere umano e la natura hanno creato, non potevo di certo trascurare la disciplina il cui nome è "amore per la sapienza".

Questa può partire dai brevi aforismi, esser insegnata ai fanciulli attraverso le fiabe, le favole e gli antichi miti, raccogliersi nei trattati per esser tramandata ai posteri ed esser analizzata storicamente secondo l'antico pensiero, oggi scientificamente NON verificato, che esista l'anima e lo spirito.

 

Approccio logico/razionale con la Scienza.

I mie studi, in principio, partono dall'informatica e, quindi, da una disciplina di carattere logico/razionale invece che emotivo come l'arte.

L'informatica, però, è di esecuzione molto pratica e presenta teorie che vengono accettate come basi pur rimanendo non verificabili come avviene in altri campi di mio interesse come l'astronomia o l'archeologia.

Grazie poi all'architettura ed alla mia scelta alimentare vegana, ho amplificato il rispetto che nutro per tutta la natura, dalle forme minerali fino a quelle degli altri animali diversi dall'uomo arrivando a studiare anche le forme vegetali con la scienza botanica.

 

Gli insegnamenti segreti: l'Esoterismo.

Da piccolo mi incuriosì molto all'astrologia, anche perchè quando dichiaravo che segno avessi, tutti mi rispondevano che era molto particolare e per questo avevo un carattere incontrollabile e sarei stato slegato, sempre più andando avanti con l'età, dal materialismo o da eventuali catene emotive.

Prendendo queste informazioni come un gioco, come la stessa vita dopotutto, recuperai alcuni testi in cui venivano descritti i segni Zodiacali ed, oltre che legger le loro caratteristiche, comparai anche il modus vivendi delle persone che conoscevo con il comportamento dei loro archetipi zodiacali.

Operando tale ricerca "giocosa", stranamente, lo dico ancora oggi ormai adulto e fortemente cosciente, l'astrologia, quasi sempre, ci prende.

La mia passione per il simbolismo, poi, nasce dalla fusione della psicologia con l'arte che ha il suo massimo nei tarocchi di Marsiglia, nelle più semplici sibille o nelle arcane rune.

 

Torna in alto